Storie in cortile

Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno - Martedì 7 settembre 2021, ore 18.30

Data:
6 Settembre 2021

Storie in cortile

Martedì 7 settembre 2021 nuova apertura straordinaria del Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno, che resterà aperto fino alle 22.00 (ultimo ingresso alle 21.30).

In occasione dell’apertura serale,  alle 18.30 sarà inaugurata la mostra “Il filo dei ricordi”, dedicata all’emigrazione in America, che fra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento vide protagonisti molti abitanti di Sarno. Ideata dall’Associazione Branco Solidale, la mostra è realizzata in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania e sarà visitabile fino al prossimo 30 settembre.

A seguire, nel cortile del Museo alle 19.30 sarà presentato il libro “La tomba del tuffatore. Rito, arte e poesia a Paestum e nel Mediterraneo d’epoca tardo-arcaica” di Gabriel Zuchtriegel e Angelo Meriani. Ne discuteranno con gli autori Alfonso Andria e Giuseppe Canfora, modera Erminia Pellecchia. L’evento rientra nella rassegna “L’Officina dei Libri” dell’Associazione Nuova Officina.

Sarà necessario esibire la Certificazione verde Covid, o certificazione equivalente (le disposizioni non si applicano ai minori di 12 anni), obbligatorio indossare la mascherina, rispettare il distanziamento di sicurezza e seguire le indicazioni del personale.

Ingresso gratuito, posti limitati. Prenotazione facoltativa telefonica al tel. +39.081.941451, o mail all’indirizzo drm-cam.sarno@beniculturali.it.

 

Info

Via Cavour 7, Sarno (SA)
(+39) 081.941451 | drm-cam.sarno@beniculturali.it
Orario: mart.-ven. 9.00-19.00 | sab.-dom. 9.00-14.00 | lun. chiuso
Ingresso gratuito
www.musei.campania.beniculturali.it
https://www.facebook.com/museoarcheologicosarno



condividi, invia, copia link, stampa (Instagram, Youtube e Snapchat non permettono condivisioni da url)

Ultimo aggiornamento

6 Settembre 2021, 13:47