Farmacia-Spezieria dei Monaci

Certosa e Museo di San Martino

Farmacia-Spezieria dei Monaci

Inaugurata nella primavera del 2005, dopo complessi lavori di restauro la ‘Farmacopea’ o ‘Spezieria’ della Certosa.

Di essa troviamo tracce nelle guide locali a partire dal 1692, per le cure mediche che venivano riservate non solo ai bisogni interni della comunità conventuale, come imponeva la Regola, ma anche al pubblico esterno.

Nella volta della Farmacia, Paolo De Matteis eseguì, nel 1699, l’affresco con San Bruno che intercede presso la Vergine per l’umanità inferma, che, dopo i lavori di restauro, ha ritrovato l’originaria luce dorata.

 

continua:  La Sezione Presepiale



condividi, invia, copia link, stampa (Instagram, Youtube e Snapchat non permettono condivisioni da url)

Ultimo aggiornamento

3 Giugno 2021, 15:39