GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2021

Giornate Europee del Patrimonio (GEP 2021): Sabato 25 e domenica 26 settembre 2021

Data:
23 Agosto 2021

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2021

Sabato 25 e domenica 26 settembre 2021 si celebrano le Giornate Europee del Patrimonio (GEP 2021), promosse dal Consiglio Europa in collaborazione con la Commissione UE, che si svolgono nei 50 paesi aderenti alla Convenzione culturale europea.

Il tema di quest’anno riveste particolare importanza in quanto vuole essere una riflessione sulla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini, includendo ogni fascia d’età, gruppi etnici, minoranze presenti sul territorio e persone con disabilità. Lo slogan “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!” è la traduzione di “Heritage: All inclusive” scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione.

Saranno organizzate nel pieno rispetto delle norme di sicurezza previste dall’emergenza sanitaria, aperture straordinarie e iniziative nei musei e nei luoghi della cultura statali, cui si accederà con orari e costi ordinari, e le agevolazioni e gratuità previste per legge, nelle giornate del 25 e del 26 settembre. Inoltre, sabato 26 settembre sono previste aperture serali con biglietto di ingresso al costo simbolico di 1,00 Euro (eccetto le gratuità previste per legge).

I musei, i luoghi della cultura e gli organizzatori non statali potranno aderire alle GEP e inserire le loro iniziative nel calendario ministeriale, per il tramite delle Direzioni regionali Musei, che promuoveranno gli eventi e le iniziative sul sito MiC.

Tutti gli eventi e le attività dovranno necessariamente conciliarsi con le caratteristiche dei luoghi e essere realizzati nel rispetto della legislazione vigente. Si invita, a tal proposito, a dare massima importanza alla chiarezza circa le norme di sicurezza e le modalità di fruizione che ciascun Istituto ha adottato al fine di assicurare la tutela della salute del personale e dei visitatori e, in particolare, per evitare assembramenti e assicurare il distanziamento sociale, secondo la normativa e le disposizioni di prevenzione anti-Covid vigenti al momento della realizzazione di ciascuna iniziativa.

Gli Istituti che intendono partecipare devono predisporre la scheda descrittiva dell’evento (MODELLO SCHEDA EVENTO); foto del luogo o della manifestazione, in formato .jpg, che devono conformarsi alle caratteristiche indicate nella Scheda evento; liberatoria per l’utilizzo e la pubblicazione delle immagini (LIBERATORIA IMMAGINI).

Al fine di consentire una puntuale trasmissione delle adesioni e pubblicazione delle iniziative sul sito web nazionale del Ministero e sul portale europeo dedicato alle GEP (europeanheritagedays.com) di tutte le manifestazioni della regione, i materiali devono pervenire a questo Istituto improrogabilmente entro il 3 settembre p.v., indirizzati all’Ufficio Promozione, comunicazione e stampa: drm-cam.comunicazione@beniculturali.it.

La richiesta di pubblicazione degli eventi sul sito del MiC è vincolata all’impegno di rendicontazione, a fine manifestazione, del numero di presenze registrate per ogni singolo evento, che dovrà essere inviata a questa Direzione regionale entro il 30 settembre p.v. (MODELLO RILEVAZIONE VISITATORI).

Per la buona riuscita dell’iniziativa, si raccomanda a tutti i partecipanti di rispettare le indicazioni e le scadenze segnalate.

Il materiale informativo e promozionale, con loghi e grafiche da utilizzare, è disponibile nella pagina web di riferimento della Direzione Generale Musei del MiC al seguente link: http://musei.beniculturali.it/notizie/notifiche/giornate-europee-del-patrimonio-2021



condividi, invia, copia link, stampa (Instagram, Youtube e Snapchat non permettono condivisioni da url)

Allegati (3)

Ultimo aggiornamento

23 Agosto 2021, 16:32